Definizioni

Caso sospetto, caso probabile, caso confermato e stretto contatto

INTRO

Introduzione

Per la sorveglianza a livello dell’UE, l’ECDC richiede ai paesi UE/SEE e al Regno Unito di segnalare casi confermati di laboratorio di CoViD-19 entro 24 ore dall’identificazione. Ciò dovrebbe essere fatto attraverso il sistema di allarme rapido e di risposta (EWRS).
L’ECDC e l’Ufficio Regionale per l’Europa dell’OMS – in collaborazione con le loro reti di sorveglianza negli Stati membri – coordinano la rapida comunicazione dei dati come richiesto nel modulo di segnalazione dei casi dell’OMS.
I moduli per la segnalazione dei casi saranno raccolti utilizzando il Sistema europeo di sorveglianza – TESSy.

Fonte: Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Caso sospetto che richiede test diagnostici (da non segnalare a livello europeo)

I test di laboratorio per CoViD-19 devono essere eseguiti per casi sospetti secondo i seguenti criteri, in base alla definizione aggiornata del caso OMS:

1) un paziente con infezione acuta del tratto respiratorio (insorgenza improvvisa di almeno uno dei seguenti: tosse, febbre, mancanza di respiro) E senza altra eziologia che spieghi completamente la presentazione clinica E con una storia di viaggio o di residenza in un Paese/area che segnala la trasmissione locale o della comunità(*) nei 14 giorni precedenti l’insorgenza dei sintomi;
OPPPURE
2) un paziente con qualsiasi malattia respiratoria acuta E che è stato in stretto contatto con un caso confermato o probabile CoViD-19 negli ultimi 14 giorni prima dell’insorgenza dei sintomi;
OPPURE
3) Un paziente con grave infezione respiratoria acuta (febbre e almeno un segno/sintomo di malattia respiratoria (p. Es., Tosse, febbre, respiro corto) E che richiede il ricovero in ospedale (SARI) E senza altra eziologia che spieghi completamente la presentazione clinica.

(*) Secondo la classificazione dell’OMS, consultare i rispettivi rapporti sulla situazione della coronavirus (CoViD-2019) aggiornati quotidianamente su https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/situation-reports/
Tuttavia, una volta che la trasmissione locale o comunitaria è stata segnalata nel Paese o nell’area, tutti i pazienti che presentano sintomi di infezione respiratoria acuta nelle cure primarie o il dipartimento di incidente e di emergenza di un ospedale (primo contatto con il sistema sanitario) saranno considerati casi sospetti.

Caso probabile

Un caso sospetto per il quale il test per il virus che causa CoViD-19 è inconcludente (secondo i risultati del test riportati dal laboratorio) o per il quale il test è risultato positivo su un test di pan-coronavirus.

Caso confermato

Una persona con conferma di laboratorio del virus che causa l’infezione da CoViD-19, indipendentemente da segni e sintomi clinici.

Definizione di stretto contatto ai fini della definizione del caso

Lo stretto contatto di un caso probabile o confermato è definito come:

  • Una persona che vive nella stessa famiglia di un caso CoViD-19;
  • Una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso CoViD-19 (ad esempio, stringere la mano);
  • Una persona che ha un contatto diretto non protetto con le secrezioni infettive di un caso CoViD-19 (ad es. tosse, contatto con fazzoletti di carta usati a mani nude…);
  • Una persona che ha avuto un contatto diretto con un caso CoViD-19 entro 2 metri e per più di 15 minuti;
  • Una persona che si trovava in un ambiente chiuso (ad es. aula, sala riunioni, sala d’attesa dell’ospedale, ecc.) con un caso CoViD-19 per almeno 15 minuti e ad una distanza inferiore a 2 metri;
  • Un operatore sanitario (HCW) o altra persona che fornisce assistenza diretta per un caso CoViD-19, o operatori di laboratorio che maneggiano campioni da un caso CoViD-19 senza dispositivi di protezione individuale (DPI) raccomandati o con una possibile violazione dei DPI;
  • Un contatto in un aeromobile seduto all’interno di due posti (in qualsiasi direzione) del caso CoViD-19, compagni di viaggio o persone che prestano assistenza e membri dell’equipaggio che prestano servizio nella sezione dell’aeromobile in cui era alloggiato il caso indice (se la gravità dei sintomi o il movimento della custodia indica un’esposizione più ampia, i passeggeri seduti nell’intera sezione o tutti i passeggeri dell’aeromobile possono essere considerati contatti stretti).

Il legame epidemiologico con un caso probabile o confermato può essere avvenuto entro un periodo di 14 giorni prima dell’inizio della malattia nel caso sospetto in esame.

Numero Verde Campania

800 90 96 99

Numero Pubblica Utilità

1500

Numero Unico d'emergenza

112 - 118

Numeri Protezione Civile dei Comuni

Meta

081 18571651

Piano di Sorrento

081 8074517

Sant'Agnello

081 5332244

Sorrento

081 8074517

Massa Lubrense

081 5339411